SaveRummo, il tam tam social in soccorso di pasta Rummo

Un pacco di pasta fa la differenza: la campagna su Facebook per salvare il Pastificio Rummo

Prima un post che si è diffuso attraverso le condivisioni sia su Facebook che su Twitter, poi, una vera e propria campagna per evitare al Pastificio Rummo la rovina. Colpevole il maltempo che si è abbattuto alcuni giorni fa sul meridione e che ha causato un’alluvione a Benevento, infatti, tutti i macchinari per la lavorazione della pasta sono andati distrutti. E a rischiare il posto di lavoro sono circa 400 operai. Senza contare il danno enorme che deriverebbe dalla scomparsa di un marchio del made in Italy e di tutto l’indotto che vi ruota attorno.

Il grido di aiuto di quanti sono stati sommersi dall’ondata di acqua e fango della zona industriale beneventina, però, è stato raccolto dal web, che ha prontamente lanciato un tam tam per invitare gli utenti ad acquistare un pacco di pasta Rummo.

Condivisione dopo condivisione, in breve dai singoli post si è passati ad una campagna su Facebook intitolata, #SaveRummo: Un pacco di pasta fa la differenza, alla quale, in pochi giorni, hanno già aderito oltre 85mila persone. Gli organizzatori della pagina invitano i navigatori a postare una foto del pacco di pasta appena comprato scrivendo l’hashtag #SaveRummo.

Per trovare il rivenditore di Pasta Rummo più vicino a noi è sufficiente cliccare su Pasta Rummo.

 

(19 ottobre 2015)