Nexive: la raccomandata postale si ritira nel web

Un nuovo servizio postale ora consente di ritirare la raccomandata in forma digitale direttamente dal  web. Ecco come funziona

Si chiama "raccomandata con giacenza digitale" ed è destinata a migliorare nettamente il vecchio servizio postale a cui, nostro malgrado, siamo ormai abituati.

L’ha creata, Nexive, primo operatore postale privato in Italia, in collaborazione con tNotice, una start-up romana, tra le eccellenze della Presidenza del Consiglio.

Il nuovo servizio, che partirà ad aprile, consiste in questo: in caso di raccomandata, se il destinatario è assente, al suo rientro troverà un avviso di giacenza indicante sia un luogo fisico per il ritiro, sia un codice pin per accedere alla raccomandata via web. Il destinatario potrà così autonomamente decidere se scaricare online la propria raccomandata, e in tal caso l’accesso al sito verrà tracciato confermandone la presa in carico, oppure se recuperare materialmente la busta presso il luogo di giacenza, come si fa già oggi.

La sicurezza è garantita in tutte le fasi del processo. Il codice pin, generato in automatico come per i servizi bancari, può essere utilizzato per un solo ritiro e si blocca al terzo tentativo di errore. La connessione sul web è protetta con crittografia di ultima generazione, l’accesso al sito richiede l’autenticazione tramite username e password o tramite sms di verifica sul telefonino e l’avvenuto ritiro viene confermato dall’utente tramite l’apposizione di una firma elettronica avanzata, senza necessità di dispositivi extra. La tracciabilità della spedizione in formato elettronico e la consegna con firma elettronica consentono di attribuire al nuovo strumento lo stesso valore legale associato alla tradizionale raccomandata con ricevuta di ritorno.

 Facile, comodo e veloce!

Sotto l’infrografica riassuntiva

Senza-titolo-1_3.jpg

 

(1 marzo 2016)