Il futuro di Microsoft passa da Windows 10

Presentata l'anteprima di Windows 10, il prossimo sistema operativo Microsoft per pc e tablet. Tra le novità molte nuove funzioni legate alla sicurezza e... la sicurezza di un ritorno: il menu Start

Windows 10 è alle porte: la nuova versione del sistema operativo per pc e tablet più diffusa al mondo sarà lanciata alla metà del prossimo anno. E da qualche giorno, gli operatori e gli appassionati possono già scaricare e provare une versione preliminare di prova, la Technical Preview per pc.

Windows-10

Joe Belfiore, Corporate Vice President di Microsodft, durante la presentazione di Windows 10

Curiosamente, la casa di Redmond ha deciso di passare direttamente dalla versione attuale, la 8, alla 10, per sottolineare fin dal nome le grandi novità che saranno proposte agli utenti, in particolare per quanto riguarda l'esperienza d'uso e il miglioramento delle funzionalità di sicurezza e di gestione. Aspetti, questi, particolarmente importanti per i clienti business.


LE NOVITÀ DI WINDOWS 10
Il punto forte del nuovo sistema operativo sarà la coerenza: Windows 10 offrirà la stessa esperienza d'uso qualunque sia il dispositivo che si usa. Dal pc al tablet, dallo smartphone alla console non sarà più necessario imparare diverse procedure e modi d'uso. E questo sarà vero anche per i prossimi dispositivi dell'internet delle cose così come per i grandi datacenter aziendali. Naturalmente i particolari dell'interfaccia grafica cambieranno in funzione del dispositivo che si usa.
Grandi novità anche per gli store di distribuzione delle app, che saranno razionalizzati e raggruppati in un unico grande negozio virtuale: secondo il dispositivo che si collega verrano resi disponibili le app e i programmi compatibili e più adatti, cosa che semplificherà, e di molto, l'aggiornamento e l'acquisto.

Windows-10

Pensando all'uso del nuovo Windows nelle aziende, Microsoft sta lavorando sodo alla sicurezza di livello enterprise, alla protezione delle informazioni e delle identità, migliorando la resistenza del sistema agli attacchi informatici e alle pratiche degli hacker quali il furto di informazioni e il phishing.
Grande attenzione è dedicata anche alla protezione dei dati in caso di guasti del pc, con un particolare riguardo alle tecnologie di prevenzione e di gestione intelligente indipendente dal dispositivo che ospita i dati. Si tratti di pc, di tablet, del cloud e perfino di semplici chiavette usb o email.


L'ASPETTO DI WINDOWS 10
Per quanto riguarda l'aspetto, il nuovo Windows 10 si presenterà automaticamente con la classica interfaccia desktop sui computer e con l'interfaccia live tile sui tablet.

A grande richiesta il menu Start tornerà, per riprendere a lanciare, con un solo clic, i programmi, le app ( le cui “mattonelle” possono essere ridimensionate a piacere) e i file più usati, evitando i giri richiesti da Windows 8. Per essere più vicino all'esperienza touch, il nuovo Start dispone di una zona speciale da personalizzare a piacere con app, programmi, siti web e contatti preferiti.

Windows-10

Le ricerche online saranno possibili direttamente dalla barra del menu Start e non solo: finalmente anche le app saranno ridimensionabili (dunque non più solo a schermo intero), si potranno spostare a piacere e chiudere direttamente dalla barra dei comandi.

Windows-10

Per fare ordine e porre un freno alla proliferazione incontrollata di file e cartelle sul desktop, Windows 10 permette di creare facilmente desktop separati e passare rapidamente dall'uno all'altro secondo l'attività che si desidera fare, per esempio lavoro, svago ecc.

Windows-10

Per passare o tenere sotto controllo le app e i file aperti, la nuova funzione Task View permette di visualizzarli tutti e di passare così rapidamente al contenuto desiderato, anche se si trovano su uno degli altri desktop virtuali creati.

Una nuova disposizione a quadrante permette di mettere fino a quattro app affiancate sulla stessa schermata, e di cambiare dinamicamente l'apparizione a video delle app e dei software in esecuzione.

Windows-10

L'interfaccia Continuum permette di passare facilmente dalla modalità touch a quella mouse. Funzione fondamentale, questa, nel caso dei tablet ibridi, con schermo touch e tastiera staccabile.

La Technical Preview di Windows 10 per computer x86 e con funzionalità business, può essere scaricata gratuitamente al link segnalato. Agli inizi del prossimo anno sarà disponibile una preview della versione consumer.


WINDOWS 10 E LA PRIVACY
In Rete si polemizza aspramente per la notevole “pervasività” della preview di Windows 10 nei confronti dei dati personali degli utenti che la testeranno. Infatti la policy di installazione afferma che il programma potrà inviare ai server di Microsoft dati più che personali, come per esempio nomi, indirizzi email, preferenze e interessi, cronologia di navigazione, di ricerca e di uso dei file e anche dati relativi a chiamate e sms.

Terry-Myerson-Joe-Belfiore

Terry Myerson (a sinistra e anche nella foto sotto), vice presidente esecutivo Microsoft per i sistemi operativi, durante la presentazione di Windows 10

Si tratta di richieste notevoli, che la Casa americana potrà usare per fornire un programma solido e sicuro. D'altro canto il software messo ora a disposizione è una versione tecnica di sviluppo, che serve proprio per mettere in evidenza eventuali punti critici. Per questa ragione, chi tiene assolutamente alla propria privacy e non desidera condividere i propri dati, nemmeno eventualmente, con i server di Microsoft, dovrebbe astenersi dall'installare la Technical Preview di Windows 10.

Terry-Myerson

Tutti gli altri, per buona prassi di prudenza (in una versione beta un crash è sempre possibile), dovrebbero comunque installarla su una macchina di servizio e non sul pc che si usa abitualmente.

(7 ottobre 2014)