Hotel low cost: i più belli e pazzi del mondo

Dalla Turchia al Sudafrica, una selezione dei posti più belli ed economici, dove dormire senza rinunciare a comodità, pulizia e...connessione internet

Girare il mondo spendendo poco, dormendo in ostelli e piccoli hotel: da alcuni è considerato un sistema troppo spartano privo di comodità e ricercatezza. Ma se si ha un po’ di gusto per l’avventura e l’originalità, cercando bene su Hostelworld – una piattaforma che consente di scoprire e prenotare tutti gli alberghi low cost dislocati sul pianeta – si possono trovare sistemazioni incredibili a prezzi realmente economici.

Divertenti e affascinanti, si tratta di strutture ricavate all’interno dei posti più strani, come mezzi di locomozione dismessi, barche, case galleggianti o anche grotte, riadattate con soluzioni e allestimenti particolari per ospitare più che degnamente i viaggiatori.

A Gorem, in Turchia, per esempio, si può dormire all’interno delle millenarie forme della Cappadocia presso il Guven Cave Hotel. E’ un piccolo hotel con 3 camere scavate nella roccia e una splendida vista sui 'Camini delle Fate'. E non manca neppure il wifi. I prezzi sono a partire da 30 euro.
guven-cave-hostel
(Una delle camere del Guven Cave Hotel)

Il BaseCamp di Bonn in Germania, invece, è un ex magazzino situato vicino alla riserva naturale di Siebengebirge e al fiume Reno. Invece che nelle tradizionali camere, si dorme all’interno di 15 coloratissime roulotte da 2 posti letto o in autobus da 16 posti letto, per un totale di 120 sistemazioni. La sensazione è quella di essere tornati negli anni ’50 e di trovarsi all’interno del garage di Barbie e Ken.
I prezzi partono da 25 euro a notte.
basecamp_bonn
(BaseCamp di Bonn – Germania)

A Mossel, in Sudafrica, si può invece dormire a partire da 10 euro a notte nel Santos Express Train. Si tratta di un treno che staziona…in spiaggia. Il vantaggio, oltre al prezzo decisamente economico, è che tutti i finestrini hanno vista mare e basta fare due passi per tuffarsi in acqua o sdraiarsi a prendere il sole in totale relax.
Santos_Express_Train

Sono disponibili cabine doppie e anche matrimoniali.
camera_matrimoniale_Santos_Express_Train
(L’interno di una cabina presso il Santos Express Train)

Se il treno passa una sola volta, beh allora tanto vale prendere l’aereo. O, almeno, dormirci! Il Jumbo Stay è un aereo ‘posteggiato’ a pochi minuti di navetta dall’aeroporto Arlanda di Stoccolma. All’interno gli spazi sono stati tutti riadattati e sfruttati al meglio per ospitare comodi letti all’interno di cabine (c’è anche quella del comandante!). I prezzi partono da circa 30 euro a notte.
jumbo_stay
(Posto letto singolo all’interno del Jumbo Stay)

Se si ha intenzione di visitare la Scozia e non si soffre il mal di mare, una sistemazione originale è il The Four Sisters Boatel . Si tratta di un’imbarcazione ormeggiata a Lochrin Basin a Edinburgo.
The_Four_Sisters_Boatel
Gli spazi sono razionalizzati e confortevoli, gli interni moderni e si può anche cucinare a bordo. E' in grado di ospitare fino a 4 adulti e 2 bambini. Se si è in numero superiore, scatta l’opzione divano letto matrimoniale.
The_Four_Sisters_Boatel_interni
(Interno del The Four Sisters Boatel))

Per finire ancora soggiorni sull’acqua ma a Belgrado. Qui si trova l’ArkaBarka Floating Hostel, una casa galleggiante sul fiume Danubio, situata in uno dei più bei parchi cittadini. I prezzi per il soggiorno partono da 15 euro a persona a notte, prima colazione inclusa.
ArkaBarka_Floating_Hostel
(l’ArkaBarka Floating Hostel))