Prova | Hyperlapse, timelapse facile per Windows Phone

Sugli smartphone Windows sbarca Microsoft Hyperlapse Mobile, una delle più interessanti ed efficienti app per la creazione di spettacolari video in time lapse

microsoft-hyperlapse

Viene chiamata time lapse la particolare tecnica di ripresa grazie alla quale avvenimenti lenti o lentissimi, come il sorgere del sole, lo sbocciare di un fiore o il movimento delle nuvole o delle stelle nel cielo, vengono mostrati sullo schermo accelerati, con un effetto quasi magico.

Il risultato è possibile filmando a cadenze molto più lente della normale velocità di 25 (o 50) fotogrammi al secondo. Ma, ecco il trucco, riproducendo poi il video alla velocità nominale: ecco il perché dell'effetto accelerato e “scattoso” dei video in time lapse.

Questa premessa per dire che... tra il dire e il fare ci sono di mezzo, almeno con gli smartphone e le videocamere amatoriali, i noiosi calcoli necessari a stabilire la cadenza dei fotogrammi di ripresa in funzione del soggetto e dell'effetto desiderato.

MICROSOFT HYPERLAPSE MOBILE
Regolarsi “un tanto al chilo”
porta a risultati incongrui, quando non decisamente inguardabili. Almeno se non si usa un'app com la gratuita Microsoft Hyperlapse Mobile, che permette non solo di filmare in time lapse ma anche, ecco la differenza con molte della app simili (per esempio quella nativa di iOs e quella di Instagram), di trasformare qualunque tipo di video, anche già filmato e archiviato, in uno spettacolare time lapse fluido, regolare e senza imperfezioni.

microsoft-hyperlapseLA PROVA CON IL LUMIA 930
Per importare un video da trasformare basta sceglierlo e aspettare: il tempo necessario dipende, oltre che dalla lunghezza del la clip, dalla potenza dello smartphone. Nella nostra prova, per esempio, con il Lumia 930 ci sono voluti circa 120 secondi per convertire e importare in hd ready (1.280 x 720 pixel) una clip full hd di 60 secondi. Il downgrading da full hd a hd ready è stato stabilito dall'app ed è legato alle caratteristiche del telefono, in particolare alla memoria Ram disponibile, che deve essere di almeno 512 MB.

Dopo l'importazione ci sono voluti meno di 10 secondi per la codifica automatica: il video era pronto per essere rivisto. Di default viene riprodotto a 4x ma, spostando un cursore, si può passare da 1x a 32x. Quando si è soddisfatti del risultato basta salvare. Nel nostro caso, con il Lumia 930 ci sono voluti circa 10 secondi prima che il video fosse pronto per essere archiviato, condiviso o elaborato nuovamente con Hyperlapse, magari scegliendo una diversa velocità di riproduzione.

COME OTTENERE IL MEGLIO
I risultati migliori si ottengono filmando per tempi lunghi, diciamo almeno una decina di minuti,hyperlapse fenomeni caratterizzati da uno svolgersi molto lento. Infatti, accelerare per riprodurre in pochi secondi un video di un minuto non è la stessa cosa che farlo partendo da un video che dura un'ora. Tuttavia anche con scene della vita reale quali traffico, persone che camminano o animali, il risultato è stato molto divertente
I risultati più convincenti li abbiamo ottenuti con lo smartphone su treppiede. Ma anche usandolo a mano libera, gli algoritmi di correzione del tremolio di Microsoft Hyperlapse hanno dato buona prova di sé.

Microsoft Hyperlapse per Windows Phone e Hyperlapse per Android (preview) possono essere scaricate gratis dai rispettivi store.

 

(18 maggio 2015)