GAIAsmart, l’app che trasforma il viaggio in un game

Un'app gratuita consente di trasformare viaggi e gite in avventure turistiche, alla scoperta di personaggi storici, curiosità locali e luoghi misteriosi al di fuori delle consuete rotte. Ecco come funziona

Si chiama GAIAsmart, nome che sta per Giochi e Attività Interattive all’Aperto, ed è un’applicazione gratuita per smartphone iOS e Android, in grado di rendere più divertente qualunque viaggio, gita o percorso turistico.

Da giocare con gli amici o la famiglia, permette di scoprire luoghi misteriosi, angoli sconosciuti e scorci inediti delle più belle città italiane, lungo un’esplorazione all’aria aperta da fare rigorosamente a piedi (che fa anche bene alla salute!).

Realizzata dalla start-up ProMuoviti, è una sorta di un catalogo on line di itinerari turistici fuori dalle rotte conosciute.

Per andare alla scoperta dei primi 14 percorsi tematici, si passa attraverso tappe da raggiungere, enigmi da risolvere, quiz, approfondimenti e incontri con personaggi storici. interessanti.

Funziona così: una volta scaricata gratuitamente l’app sullo smartphone, è sufficiente scegliere il percorso preferito tra quelli disponibili nella zona in cui ci si trova, e che vengono individuati tramite geolocalizzazione, e iniziare l’avventura.

Il divertente è che si sa da dove si parte ma non dove si arriverà. Ad ogni bivio, infatti, l’ardua scelta: girare a destra o a sinistra? Svoltare all’angolo più attraente o a quello più misterioso?

Il tutto senza stare sempre con gli occhi fissi sullo smartphone: è l’app stessa, infatti, che, quando serve, richiama l’attenzione di chi impugna lo smartphone.

Al momento gli itinerari disponibili sono:

Milano

  • Animali Misteriosi: un tour tra il Castello Sforzesco e Parco Sempione
  • Animali Misteriosi 2: sulle tracce di Leonardo da Vinci e non solo…
  • Milano e i Navigli

Torino

  • Torino al gusto di cioccolata: dolce itinerario tra piazze e giardini
  • Dettagli: alla scoperta di San Salvario
  • I Giganti del modellismo: i passi di Gulliver alla Crocetta
  • Luoghi di Magia: le piazze e le chiese del mistero
  • La Macchina del tempo: tuffo nella storia al Quadrilatero Romano
  • Parco del Valentino, anno 2085: tra natura e architettura

Venezia

  • Venezia delle religioni

Olbia

  • Ho perso il traghetto

Pinerolo (To)

  • Caccia al tesoro: in giro per la città

Torre Pellice (To)

  • Valdesi e Torre Pellice, ieri e oggi

 

(30 marzo 2016)