Ces 2017 Samsung Qled | La tv del 2017 è Quantum Dot

Samsung presenta in anteprima a Ces 2017 la sua nuova gamma di tv lcd con sistema quantum dot. Le nuove serie Qled Q7, Q8 e Q9 sono le prime tv capaci di riprodurre il 100 per cento del “volume del colore”. Vediamo di cosa si tratta
 

Le nuove tv Samsung Qled, presentate al Ces 2017 di Las Vegas sanno riprodurre il 100% del “volume colore”. Vuol dire che sono in grado di riprodurre correttamente qualsiasi colore a qualsiasi livello di luminosità, anche nei picchi massimi (che, per le tv in questione di attestano sui 1.500 nit e oltre, contro i 1.000 della serie dello scorso anno). Nelle tv lcd tradizionali, al variare dell’intensità luminosa di una sequenza un oggetto inquadrato può cambiare la propria tinta. Le tv Qled di Samsung correggono questo difetto della tecnologia colore tradizionale mantenendo anche le più lievi sfumature di colore associate alla luminosità. Il merito di questo risultato va all’utilizzo di un nanocristallo Quantum Dot metallico, che consente al televisore di riprodurre una gamma cromatica migliore rispetto alle altre tv.

Le novità del design
Le altre novità della gamma tv Samsung del 2017 riguardano il design. In particolare con l'Invisible Connection, un unico sottilissimo cavo in fibra ottica che connette al televisore tutte le periferiche. Per quanto riguarda il controllo Samsung continua a migliorare il sistema Smart Hub, che ora approda negli smartphone con l'app Samsung Smart View. Grazie a lei ora è possibile utilizzare il proprio telefonino o tablet come un telecomando avanzato, per selezionare i programmi tv desiderati e riprodurli sul televisore (anche per l'on demand).

samsung-qled-tv_03.jpg

HyunSuk Kim, presidente della divisione Visual Display di Samsung Electronics sostiene che «Nel 2017 assisteremo a un profondo cambio di paradigma nel settore visual display, che celebrerà l’inizio dell’era Qled. L’avvento dei tv Qled ci consente di offrire immagini finalmente reali. Abbiamo risolto con successo le anomalie che in passato pregiudicavano la fruizione dell’immagine, nonché le criticità rilevate dagli utenti, ridefinendo inoltre il valore fondamentale del tv».

A nostro parere è un'affermazione coraggiosa, visto che a ogni nuova generazione di tv i produttori affermano di aver prodotto la tv definitiva: evidentemente, per loro stessa ammissione, non è sempre così vero. È un fatto, comunque, che Samsung non abbia paura di porre in competizione i propri modelli Qled con gli oled (della penultima generazione) degli altri produttori.

La gamma di tv Samsung Qled sfrutta gli schermi a cristalli liquidi con il sistema Quantum dot, che rende possibile riprodurre un nero più intense e dettagli più accurati indipendentemente dalla luminosità della scena riprodotta e dalle condizioni di luce ambientale in cui è posta la tv. Grazie alla tecnologia Quantum Dot basata su nanocristalli in lega metallica non è più necessario sacrificare la luminosità per mantenere una resa cromatica ottimale che, secondo la Casa, viene garantita a prescindere dall’angolo di visione dello spettatore.

La serie Samsung Qled arriverà in Italia a marzo con quattro modelli: il top di gamma piatto Q9 da 65 pollici. Il modello curvo top di gamma Q8 da 55 pollici e infine il Q7 in versione sia piatta sia curva.

samsung-qled-tv_02.jpg