Google Wi-Fi | Il wifi intelligente copre tutta la casa

Google ha dato il via, negli Usa al preordine del suo nuovo sistema wifi Google Wi-Fi, il router intelligente che non lascia angoli scoperti, presentato lo scorso ottobre. Ecco come funziona

Google ha aperto negli Usa il preordine per Google Wi-Fi, il sistema di connessione domestico intelligente che adotta il nuovo protocollo mesh wifi per ottimizzare il segnale in ogni angolo della casa.

Google Wi-Fi è un sistema wifi composto da una o più stazioni che, collocate in vari ambienti della casa, lavorano assieme e permettono di coprire tutti i locali senza lasciare zone fuori rete. Il risultato viene ottenuto grazie alla capacità di ottimizzare il segnale passando dalla banda a 2,4 GHz a quella sui 5 GHz grazie alle decisioni di un software intelligente incorporato che riconosce il tipo di segnale da gestire (streaming, gaming, navigazione web ecc.).

Google-WiFi_02.jpg

Le specifiche di targa di Google Wi-Fi prevedono la gestione dual band (2,4 GHz e 5 GHz) e i protocolli wifi 802.11a/b/g/n/ac. Ciascun modulo Google Wi-Fi ha anche due prese Ethernet per un rapido cablaggio a filo dei dispositivi posti nelle vicinanze.

Il sistema funziona e si configura in modo automatico sfruttando la tecnologia mesh wifi che permette di creare e una rete composta di più punti di accesso, ciascuno dei quali è in grado di decidere qual è il percorso migliore per far gestire il segnale dati. La configurazione automatica può essere bypassata ed è possibile agire in modo manuale sfruttando un’app per Android e iOs.

Google Wi-Fi sarà disponibile negli Stati Uniti a partire dal prossimo 6 dicembre a 129 dollari (circa 122 euro) per una singola unità con copertura prevista attorno ai 130 m2 e a 299 dollari (circa 282 euro) per il kit di tre unità capace di una copertura fino a circa 400 m2. Google non ha ancora definito le date di sbarco in Europa.

Google Wi-Fi, il video di presentazione