Volskwagen Sedric, l’auto autonoma si guida con la voce

La nota casa automobilistica tedesca ha presentato il suo prototipo di auto a guida autonoma: è dotata di  intelligenza artificiale e per condurla non servono volante, pedali e leva del cambio. Tutti i dettagli

Si chiama Sedric, appartiene alla Volkswagen e ha una particolarità: si guida da sola!

Sedric, sigla che sta appunto per Self Driving Car, infatti, è un’auto elettrica per 4 persone, estremamente silenziosa e a emissioni zero, dotata di intelligenza artificiale ed equipaggiata con laser lidar, radar e telecamere.

Esternamente appare molto diversa dai modelli che vediamo sulle strade attualmente. Per esempio non ha un cofano per il motore.
Ma è al suo interno che si scoprono le differenze più eclatanti: assente il volante e i pedali, nessun comando e soltanto un pulsante, il OneButton, che serve per accenderla. L’auto, infatti, si comanda con la voce. In pratica le si può parlare come a una persona perché, mentre noi stiamo rilassati sui sedili a guardare un film sullo schermo oled ad alta definizione, integrato nel parabrezza, o a goderci il panorama tramite le ampie superfici vetrate, è lei a guidare e aportarci dove vogliamo.

Al momento solo un prototipo, Sedric è stata progettata e sviluppata interamente nel Volkswagen Group’s Future Center Europe di Potsdam in cooperazione con il Volkswagen Group Research di Wolfsburg.

Sedric fa parte del programma “Together Strategy 2025” di Volkswagen volto alla creazione di una mobilità sostenibile. L’idea è che un giorno le persone affideranno alle auto il compito di prendere i figli a scuola o di andare a fare la spesa e parleranno con loro come fossero degli amici.

E agli scettici delle auto senza conducente a bordo, il presidente di Volskwagen, Matthias Müller, risponde: <<Un’auto a guida autonoma è sempre ben sveglia, mai distratta e mai stanca, come può accadere alle persone!>>.

Quanto alla sua produzione, però, il marchio tedesco non sembra ancora intenzionato a farla. Insomma Sedric al momnento è più uno sfoggio di bravura che un modello di prossima uscita.

Sotto il video demo