Idee | Con Aurora i droni si danno alla musica

I droni entrano nell'arte e partecipano a un videoclip della cantante norvegese Aurora

Il mondo dei droni ha fatto un... volo in avanti e non nella consegna dei pacchetti di Amazon. Il nuovo videoclip della cantante norvegese Aurora li presenta mentre la avvolgono in un bozzolo. Quasi come se questa giovanissima (ha vent'anni) fosse una degli arzili vecchietti del film di Ron Howard “Cocoon”. O, chissà, del ben più preoccupante “L'invasione degli ultracorpi” di Don Siegel.

L'originale creazione è stata realizzata grazie a Youtube Music, sempre attenta ai trend, e a al lavoro di programmazione del volo a tempo di musica dei tre droni svolto da Ali Momeni, professore di arte alla Carnegie Mellon University e da Ellen Cappo, studentessa di robotica nella stessa università.

La canzone si intitola Winter Bird, è noiosetta e non è precisamente un brano di rottura. Ma è interessante e creativo l'uso che l'artista ha fatto dei droni. Vediamolo nel videoclip.