ZTE BLADE V6, il dual sim ultrasottile arriva in Italia

Solo 6,8 millimetri di spessore, un processore quad-core da 1.3 Ghz e 5 pollici di display: sono solo alcune delle caratteristiche del nuovo ZTE Blade V6. Che ora è arrivato anche in Italia!

 

Blade V6: è questo il nome del nuovo dispositivo della casa cinese ZTE, appena reso disponibile in Italia, che punta a farsi notare per il rapporto qualità/prezzo.

Sotto alcuni aspetti simile al predecessore Blade S6, V6 introduce alcune sostanziali novità, sia sotto il profilo del design che della componentistica. Display curvo da 5 pollici ad alta definizione, inserito all’interno di una scocca interamente in metallo, si tratta di uno smartphone dual siam 4G che vanta un processore quad-core a 1,3 GHz Mediatek e 2 Gb di ram ed è in grado di gestire foto e video, grazie anche a una memoria di base di 16 Gb estendibile fino a 32GB tramite scheda di memoria microSD.

La fotocamera posteriore è da 13 Megapixel con tecnologia dual-color Flash Tone per un ottimizzazione nel bilanciamento dei colori, apertura f/2.2, autofocus e flash led, mentre quella frontale da 5 Megapixel con apertura f/2.4 ha un grandangolo di 88 gradi.

Connettività wi-fi 802.11b/n/g, bluetooth 4.0, e modulo lte Cat. 4, il sistema operativo è Android 5.0 Lollipop. Lo smartphone supporta una particolare interfaccia progettata direttamente dall'azienda cinese chiamata MiFavor UI, per rendere l'esperienza più fluida e "user-friendly". Da segnalare, inoltre, la batteria da 2200mAh.

Quanto al design, Blade V6 è grande 142×69,5×6,8 millimetri, con spessore di 6,8 millimetri e un peso di soli 120 grammi.

Il prezzo ufficiale è 249,99 euro ma nel web si può trovare a un prezzo di 220 euro, che scende a 199 euro per la versione in rosa.