MWC 2017 I Wiko Upulse e Lite smartphone sotto i 200€

Dotati di Android Nougat, Wiko porta in scena a Barcellona anche due modelli per chi ama gli smartphone eleganti ma senza spendere una fortuna. Tutti i dettagli

 

E’ disponibile in tre colori - Anthracite, Silver e Rose Gold – e, dentro la scocca in metallo spazzolato, protegge un display da 5.5 pollici hd, un processore Quad-Core da 1.3 GHz, con 3GB di ram, una memoria interna da 32GB o 64GB, espandibile fino a 128 GB con scheda MicroSDUpulse e sensore d’impronte posizionato a filo sul retro. Il suo nome è Upulse, e fa parte della collezione dei nuovi smartphone presentata da Wiko.

Connettività 4G e interfaccia Wiko UI accoppiato ad Android Nougat, il telefono dispone di una fotocamera posteriore da 13 Megapixel con funzione Au­to-scene Detection, una fotocamera anteriore da 8 MP con Selfie Flash e filtri live, che rende possibile utilizzare come coman­do per scattare i selfie il sensore d’impronte, e una batteria da 3.000 mAh.

Disponibile a partire da giugno, il prezzo è 199,99 euro.

Wiko Upulse Lite, invece, è il fratello minore: ha lo schermo da 5.2 pollici hd (dunque un po’ più piccolo) ma presenta la medesima scocca in metallo spazzolato, le stesse caratteristiche tecniche e identico comparto fotografico e. Il prezzo è leggermente inferiore: 179,99 euro.