Meizu PRO6 Plus, smartphone dual sim con OS Flyme 6

Il nuovo top di gamma dual sim dell’azienda cinese ha una dotazione tecnica d’eccezione ed è il primo a ricevere la versione 6 di Flyme. Tutti i dettagli

Chi pensasse che “cinese” è sempre sinonimo di “economico” sbaglierebbe: il PRO6 Plus prodotto da Meizu, infatti, non è il classico plasticone proposto sotto i 150 euro. Al contrario sarà venduto a 549,99 euro.

Il motivo è semplice: il telefono rappresenta un top di gamma in quanto ad equipaggiamento. Nella sua sottile scocca grigio metallizzato (l’unico colore venduto in Italia) PRO6 Plus racchiude un display da  5,7 pollici amoled con risoluzione qHD di 1440x2560 pixel, 4 GB di memoria ram e il potentissimo processore Samsung Exynos 8890.

La fotocamera posteriore è da 12 megapixel con un’apertura di diaframma di ƒ/2.0 (per capire cosa significhi leggete la nostra Guida agli smartphone fotografici) e una lente a 6 elementi, mentre la fotocamera frontale è da 5 megapixel. Grazie al supporto del sensore Sony IMX386 e del sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine, il telefono e filmare può scattare anche in condizioni di scarsa luminosità.
 

Quanto al suono, la combinazione del convertitore Digitale/Analogico da 32- bit e del sistema di amplificazione audio, assicurano un’ottima qualità del suono.

Lo smartphone è dual sim (dual Nano) e dotato del sistema mTouch 2.1. La batteria ha una capacità di 3400mAh con fast charging a 24W. Il sistema di ricarica rapida di Meizu consente di ricaricare il dispositivo fino al 60% in soli 30 minuti, proteggendo contemporaneamente lo smartphone dalle alte temperature.

Il sistema operativo è Flyme 5.2 ma Pro6 Plus sarà il primo prodotto a ricevere l’aggiornamento a Flyme 6, il cui lancio è previsto ad aprile, e gli utenti lo riceveranno automaticamente .