Meizu M5S, lo smartphone dual sim sotto ai 200 euro

M5S è il nuovo smartphone di fascia media prodotto Meizu, che si presenta con buona dotazione tecnologica ed un prezzo da entry level. Tutti i dettagli

 

E’ arrivato anche in Italia Meizu M5S, un telefono di fascia media che ha buone qualità tecniche dalla sua ed anche la non trascurabile dote, che si può acquistare al prezzo di un telefono economico.

La prima cosa da dire sul Meizu M5S è che si tratta di uno smartphone con doppia sim. Dotato di corpo interamente in metallo - quindi niente plasticone cheap -  integra uno schermo da schermo da 5,2’’ con vetro curvato e risoluzione hd. Dispoe poi di processore da 64-bit 8-core,  ram da 3GB e memoria interna da 16GB espandibile fino a ulteriori 128GB tramite scheda microSD.

La fotocamera posteriore è da 13 megapixel, con un obiettivo a 5 lenti e ƒ/2.2 di apertura, mentre la fotocamera frontale è da 5 megapixel dotata del sistema brevettato ArcSoft di abbellimento per selfie.

L’interfaccia è Flyme, quella sviluppata dall’azienda e già presente in tutti i suoi smartphone, ed ha la particolarità di gestire un sistema smart di protezione degli occhi anche in condizioni di scarsa luminosità.

Meizu M5S pensa anche a chi è abituato a stressare il proprio smartphone perché sempre impegnato a guardare video, chattare o giocare a Candy Crush o Pokémon Go. Flyme, infatti,  permette di impostare un metodo di controllo del consumo della batteria da 3000mAh e, grazie al sistema mCharge, ricaricarla in pochi minuti.

Disponibile nei colori gray, silver e gold, il prezzo ufficiale è 189,99 euro.