Penna, tastiera bluetooth per smartphone, tablet e pc

Bella nel design, portatile e bluetooth: contro la scrittura digitale scomoda, scende in campo la tastiera ibrida Penna. Tutti i dettagli

Ogni giorno trascorriamo ore ed ore davanti a uno schermo, spesso solo di pochi pollici, digitando testi, post e tweet sulle minuscole tastiere dei dispositivi mobili. E, ogni tanto, la nostalgia per dei testi più comodi e facili da gestire ci assale. Senza rimpiangere le vecchie macchine da scrivere ma ispirandosi a questeche, El Retron ha sviluppato una tastiera bluetooth 4.2, che consente di usare al meglio smartphone, tablet e computer (anche i Mac!) per scrivere.

Compatibile con qualunque sistema Windows, iOS e Android, l’accessorio per la scrittura si chiama Penna e si presenta con la classica configurazione qwerty dei tasti.

Il look è più o meno vintage, le funzionalità invece no.

Con i tasti Fn, per esempio, è possibile regolare il volume e la luminosità,  mentre intervenendo sulla leva laterale, memorizzare le parole più usate, per richiamarle al momento opportuno attraverso una semplice pressione. Tramite tecnologia wireless, poi, Penna si collega fino a cinque diversi dispositivi, mobili e non, trasferendo ciò che digitiamo o, sarebbe più corretto dire, ticchettiamo sui tasti, producendo il suono vivace delle macchine di un tempo e non quello sordo delle tastiere da pc.

Inoltre Penna è priva di cavi, dunque, portatile, ed offre fino a 6 mesi di autonomia grazie a due batterie AA.

Presentata su Kickstarter.com, ha un costo a partire da circa 90 euro, a seconda della versione scelta. Penna infatti è disponibile in diverse colorazioni (nero, bianco, rosa pallido, verdino e legno) e con tasti moderni o tondi cromato.

Sotto il video di presentazione