Twitter lancia i video a 360 gradi di Periscope

Grandi manovre nel mondo del video social. Twitter lancia lo streaming di video a 360 gradi e batte Facebook sul tempo

Quello che vedete qui sotto è il primo video a 360 gradi postato su Twitter usando #Periscope 360. Se state leggendo da pc cliccate e trascinate sull'immagine per vedere il panorama a 360 gradi. Se siete su smartphone ruotatelo e inclinatelo (non funziona su tutti gli smartphone...)

Niente di che, in effetti, anche per quanto riguarda la mediocre qualità video e per il fatto che le panoramiche eseguite dall'autore del video possono contrastare con i comandi impartiti dagli spettatori del video, dando così vita a curiose incongruenze. Ma questo video a 360 gradi su Twitter apre una nuova epoca anche se, al momento, solo per i pochi partner selezionati da Twitter che possono condividere loro video a 360 gradi (tutti gli utenti Twitter, però, possono vedere le clip pubblicate).

Con questa mossa Twitter ha battuto sul tempo il rivale Facebook che, in quanto a video a 360 gradi è più indietro e, per ora, si è limitato ad dire che la sua piattaforma “panoramica” sarà lanciata in via sperimentale nei prossimi mesi. Al momento, continueranno con i test.

Vedremo in fretta se il video streaming a 360 gradi sarà un successo o solo un fuoco di paglia come il 3D. Di sicuro possiamo già dire che tutti i grandi del web sembrano crederci. A cominciare da Youtube che, con i video a 360 gradi, ha già cominciato a macinare soldi con la pubblicità inserita nel flusso panoramico.

Twitter non ha comunicato i piani per il lancio della funzione di video a 360 gradi a tutti i propri iscritti ma, dice, sta lavorando alacremente per renderla possibile. È il caso di dire wait and... see.