Il cielo in diretta 4K: il 26 l’ISS va in streaming

Mercoledì 26 aprile alle 10.30 ora italiana, la International Space Station, a 400 km di distanza dalla Terra,  si collegherà in diretta streaming 4k. Per gli appassionati, non resta che incollare gli occhi ai monitor! Tutti i dettagli

Per vedere le stelle, il prossimo 26 aprile non sarà necessario alzare gli occhi al cielo, basterà accendere il computer. In occasione del NAB Show di Las Vegas sarà effettuata la prima trasmissione live streaming in 4K dallo spazio.

L’evento, che fa parte della session “Reaching for the Stars: Connecting to the Future with NASA and Hollywood”, potrà essere seguito connettendosi a Nasa 4K  alle 19.30 ora locale (le 10.30 per l’Italia), grazie alla collaborazione fra NAB Show, Nasa e Amazon Web Services.

L’obiettivo dell’esperimento è quello di testare l’imaging avanzato e le tecnologie cloud ai fini della ricerca scientifica.

Chi si connetterà all’evento potrà osservare una ripresa live da circa 400 km di distanza dalla Terra, durante la quale l’astronauta Peggy Whitson, a bordo della International Space Station (ISS) dialogherà con il Ceo di AWS Elemental, Sam Blackman, a Las Vegas. AWS Elemental è un’azienda di servizi multimediali avanzati che fornisce il supporto alla realizzazione della trasmissione.

Seguirà poi un dibattito al quale parteciperanno l’astronauta della Nasa, Tracy Caldwell Dyson; il direttore del Programma Imaginery Experts della Nasa, Rodney Grubbs; Bernadette McDaid, responsabile dello sviluppo VR e AR di Buka Entertainment; Khawaja Shams, vice president Engineering di AWS Elemental e Dave McQueeney, responsabile di Ibm Watson Group. Focus del dibattito sarà la tecnologia 4K al servizio degli scienziati e dei ricercatori.

Secondo la Nasa, da sempre molto attenta allo sviluppo dei nuovi media, le  riprese video con definizione quattro volte maggiore rispetto alla hd (3840×2160 pixel) sono uno strumento molto utile per l’osservazione e la scoperta dello spazio attorno alla Terra.