GoodBuyAuto, arriva il marketplace delle auto usate

Usato garantito e verificato da scegliere on line e restituire dopo 14 giorni se non si è soddisfatti: come funziona GoodBuyAuto, il primo mercato on line delle auto usate

Il mercato della compravendita delle auto usate tra privati in Italia vale oltre 30 miliardi di euro, ossia quasi  il doppio per volume d’affari del mercato delle automobili nuove per i privati che è pari a 18 miliardi di euro (fonte dati Unrae).

Ma se fino a ieri gli unici modi per vendere la propria autovettura erano recarsi presso un autosalone o la compravendita tra privati, oggi esiste una terza via: GoodBuyAuto, una piattaforma on line per l’Europa continentale, che elimina i rischi e fornisce solo usato verificato.

Come si sa le incognite e gli inconvenienti legati ai sistemi tradizionali sono vari e molteplici: da un lato esiste la possibilità che un concessionario scarichi sui clienti i costi strutturali tradizionali, dall’altro che la persona sconosciuta da cui si acquista non offra alcuna garanzia in termini di qualità del veicolo e di effettiva sicurezza della transazione di compravendita.

GoodBuyAuto, invece, punta ad eliminare le incertezze offrendo tre vantaggi: la comodità dell'on line, la certezza delle garanzie e la convenienza dei prezzi migliori, permettendo a chi vende di realizzare maggiori guadagni e a chi compra di risparmiare.

I veicoli offerti sul marketplace, infatti, godono di 12 mesi di garanzia di conformità dell’usato e della formula del "soddisfatti o rimborsati" proposta per la prima volta nel mondo delle vetture usate. È possibile, infatti, guidare l’auto e restituirla entro il quattordicesimo giorno per qualsiasi motivo.

Solo le auto nelle migliori condizioni (e meno di 5 anni e 100mila Km) entrano nel portafoglio di GoodBuyAuto: vengono ispezionate e certificate manualmente, a casa del venditore e senza costi per i proprietari.

In più GoodBuyAuto garantisce al proprietario la monetizzazione al più tardi entro 60 giorni.

(9 marzo 2016)