FAQ I servizi di archiviazione cloud

Spazio di archiviazione, compatibilità con i sistemi operativi, tipi di documenti supportati: ecco le cosa da sapere per scegliere il giusto servizio cloud

Che cos'è un servizio di archiviazione cloud? È una certa quantità di spazio digitale per archiviare i propri documenti. Può essere concesso gratis o a pagamento. Questo spazio è accessibile via web e per questa ragione si dice che sia 'in the cloud', nella nuvola. Dunque può essere raggiunto usando qualunque computer o dispositivo mobile, tablet o smartphone, in grado di collegarsi al web. Cosa si può archiviare in the cloud? Qualunque documento digitale: testo, video, foto, pdf o foglio elettronico. Di solito, il limite di dimensioni massimo per ogni singolo file va da circa 25 a 250 MB. Questo per rendere più difficile la condivisione illegale via cloud di film o serie tv. Ma questo limite può aumentare, e raggiungere anche 4 o 5 GB, se si passa a un abbonamento premium, ossia a pagamento.

Il cloud è a prova di hacker? Decisamente no, come dimostrano i recenti avvenimenti di cronaca. I file, tuttavia, sono archiviati in modo crittografato, cosa che rende la loro decifrazione alla portata di pochi hacker professionisti. Tuttavia, se sul vostro cloud non salvate segreti che riguardano la sicurezza nazionale o non provate a piratare film e altro materiale protetto da copyright, potete essere ragionevolmente certi che i servizi segreti non metteranno il naso nei vostri documenti.

Il cloud funziona anche sugli smartphone e sui tablet? Sì, tutte le piattaforme cloud dispongono di app che consentono di usarne i servizi in mobilità. La compatibilità con i vari sistemi operativi mobili (iOS, Android, ecc) va però verificata caso per caso.

Quanto tempo ci vuole per salvare i dati nel cloud? Con una linea adsl standard, attorno ai 7 Mbps nominali, per salvare nel cloud (cioè fare l'upload) di 1 GB di dati ci possono volere da 20 minuti a oltre un'ora, dipende dalla reale efficienza della linea.

Se cade la linea a metà del trasferimento si deve ripartire daccapo? No. Tutti i sistemi consentono di riprendere l'upload dal punto in cui si era interrotto. Cosa molto comoda anche nel caso dobbiate spegnere il pc prima che il trasferimento sia completato.