Google Maps ci aiuterà a trovare parcheggio

È senz’altro uno degli aggiornamenti più attesi ed anche uno dei più utili: la app di localizzazione Google Maps presto ci supporterà nella ricerca del posto auto. Ecco di cosa si tratta

Ormai da tempo ci guida ovunque, ci aiuta a localizzare ristoranti, bar, pompe di benzina o qualsiasi altro punto c’interessi e tra poco ci supporterà anche nel trovare dove parcheggiare l’auto. Un problema che in città trafficate come Roma o Milano è da sempre annoso.

Parliamo di Google Maps che, presto, sarà arricchito di una nuova funzionalità che, non a caso, si chiamerà "Trovare parcheggio". Sarà sufficiente inserire la destinazione e attendere la comparsa di una P: se di colore rosso indicherà che i posti liberi sono davvero pochi e lasciare l’auto si rivelerà un’impresa, se invece di colore blu possiamo muoverci tranquilli perché le possibilità sono più che buone.

In una prima fase la funzione riguarderà solo grandi centri nevralgici come aeroporti, stazioni, luoghi turistici e centri commerciali. Via via, però, verrà estesa anche alle altre zone di normale transito.

L’aggiornamento, che sarà rilasciato sia per Android che iOS,  sarà disponibile nelle prossime settimane per gli Stati Uniti e poi progressivamente anche per gli altri Paesi.

Quando arriverà in Italia? Ancora non si sa ma speriamo il prima possibile. Nel frattempo, attenzione a non lasciare l’auto in sosta vietata!